R+S+I

Dal 1999, piú di 70 progetti di ricerca riguardanti “Oliveti tipo siepe”

Quello che ci distingue, l’essenza di quello che siamo,
quello che ci permette di avanzare e aiutarti a migliorare.

Todolivo

01 - PROVA DI SESTO D’IMPIANTO IN OLIVETO TIPO SIEPE

  • 01 – PROVA DI SESTO D’IMPIANTO IN OLIVETO TIPO SIEPE
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con IFAPA e UCO
    • Data di inizio: Marzo del 1999
    • Ubicazione: Azienda di ricerca di Todolivo a Pedro Abad
      (Córdoba)
    • Varietà: Arbequina i-21®
  • Todolivo_IDI_01

     

  • Obiettivo: Determinare tra le altre cose, la raccolta, la produzione, il peso del frutto, il rendimento grasso e l’umidità dello stesso. La prova consiste nella raccolta con macchina scavallatrice per analizzare i dati della raccolta.



02 - PROGRAMMA DI RECUPERO E SELEZIONE DI VARIETÀ PER OLIVETI TIPO SIEPE

  • 02 – PROGRAMMA DI RECUPERO E SELEZIONE DI VARIETÀ PER OLIVETI TIPO SIEPE
    • Realizzato: TODOLIVO S.L.
    • Data di inizio: Giugno 1999
    • Ubicazione: Nazionale e internazionale
  • Todolivo_IDI_02

     

  • Obiettivo: Il recupero e la selezione delle varietà dell’olivo, che si contraddistinguono per i loro peculiari sapori e per il loro eccezionale olio, e allo stesso tempo possiedono una interesante forza agronomica per la olivicoltura tipo siepe, come per esempio ; elevata produttività o rendimento grasso, capacità di adattamento a differenti tipi di suolo, resistenza alla siccità, al freddo o alla asfissia radicale, o presentano resitenza o tollerenza naturale a differenti malattie, etc Alcune di queste varietà erano quasi scomparse, e altre varietà locali non conosciute dal consumatore medio.

PROGRAMMA DI
RECUPERO VARIETÁ PER OLIVETO TIPO SIEPE

  • Un esempio dei risultati che abbiamo ottenuto con questo programma é Imperial i-23®, una varietà diffusa nella Sierra Morena, Campiña di Jaén e Campiña-Penibética.

    Il nostro primo contatto con questa varietá é stato negli anni 80, in alcune aziende dei comuni di Adamuz e Montono (Cordoba). In queste esistevano diverse varietá di olivo, tra queste si trovava in forma minore la varietá Imperial.

    Questa ci chiamò subito l’attenzione per le sue dimensioni ridotte ( 1/3 della dimensione della varietá Picual) e nonostante si trovasse nel medesimo suolo come altre varietà simili a questa, tollerava bene la mancanza di acqua, manteneva sempre un buona carica e non si “repilaba” ( colpita dal “Repilo”, fungo Spilocaea oleagina).

    Successivamente abbiamo realizzato un processo

  • sdi selezione e l’abbiamo valutata in relazione al Sistema Oliveti tipo siepe con eccellenti risultati.

    È inoltre da menzionare, oltre alle caratteristiche di cui abbiamo parlato
    prima, che si tratta di una varietà di produzione media e constante, di fioritura prima del tempo e maturazione precoce. Possiede un’eccellente relazione polpo/nocciolo. Tollera bene il freddo invernale, l’umidità del suolo e ci conferma la sua eccelelnte resistenza alla siccità, tolleranza a Repilo, Mosca e Tubercolosi.

    Però quello che più ci ha sorpreso di questa varietà, è il suo eccezionale e singolare olio che ci ha permesso di ampliare la nostra base dati del registro sensoriale.

    La sua precoce maturazione permette che la raccolta si realizzi a settembre-ottobre e che il suo olio sia il primo ad arrivare sul mercato, quando i prezzi sono più alti e convenienti per l’agricoltore.

  • idi_05-1

03, 04 y 05 - PROVA UTILIZZO NUTRIZIONALE DELLA TERRA CON LA LITONITA E CON I RESTI DELLA POTATURA TRITURATA, POTATURA DI MANTENIMENTO E STUDIO NUTRIZIONALE DELLE DIVERSE FASI DELLA COLTIVAZIONE

  • 03, 04 y 05 – PROVA UTILIZZO NUTRIZIONALE DELLA TERRA CON LA LITONITA E CON I RESTI DELLA POTATURA TRITURATA, POTATURA DI MANTENIMENTO E STUDIO NUTRIZIONALE DELLE DIVERSE FASI DELLA COLTIVAZIONE
    • Realizzato: TODOLIVO
    • Data di inizio: Giugno de 1999
    • Ubicazione:Azienda di ricerca di Todolivo (Pedro Abad- Córdoba) e proprietà piantate e assistite técnicamente da Todolivo in Spagna, Portogallo e Marocco.
    • Varietà: Arbequina i-21®, Arbosana i-43®, e Koroneiki i-38®
  • Todolivo_IDI_03-05

     

  • Obiettivo: Studiare l’utilizzo nutrizionale con Litonita e resti di potatura triturata. Potatura e mantenimento e studio di nutrizione nelle diverse fasi della coltivazione.

06 - PROVA DI OLIVETO TIPO SIEPE PER TERRENO NON IRRIGATO

  • 06 – PROVA DI OLIVETO TIPO SIEPE PER TERRENO NON IRRIGATO
    • Realizzato: TODOLIVO
    • Data di inizio: Giugnio 1999-Marzo 2003- Novembre del 2003
    • Ubicazione: Aziende situate a Cerro Perea, Arjona e Córdoba. Proprietà piantate e assistite tecnicamente da Todolivo.
    • Varietà: Arbequina i-21®
  • Todolivo_IDI_06

     

  • Obiettivo: Determinare la capacitaà di adattamento dell’Oliveto tipo siepe per terreno non irrigato, a differenti sesti d’impianto, tipi di suolo e utilizzo.

Vedere Azienda: “La Matanza”, “El Saltillo”, “El Camarero

07 - PROVA DI VARIETÀ DI OLIVETI TIPO SIEPE PER TERRENO NON IRRIGATO

  • 07 – PROVA DI VARIETÀ DI OLIVETI TIPO SIEPE PER TERRENO NON IRRIGATO
    • Realizzato: TODOLIVO
    • Data di inizio: Novembre del 2003
    • Ubicazione: Córdoba
    • Varietà: Arbequina i-21®, Arbosana i-43® e Koroneiki i-38®
  • Todolivo_IDI_07

     

  • Obiettivo: Studiare il comportamento agronomico delle varietà citate nell’oliveto tipo siepe per terreno no irrigato.

RISULTATI DELLA PROVA VARIETÀ NELL’OLIVETO TIPO SIEPE PER TERRENO NON IRRIGATO

Kg di Olive / ha

 2008200920102011201220132014Media/ha
Arbequina i-21®5,8285,8578,4276,0954,5007,3004,1186,018
Koroneiki i-38®6,8086,9728,5656,4814,5614,9686,2326,370
Arbosana i-43®6,2006,4008,6567,6534,4405,5105,2756,305
Pluviometria460405935822250600375530

Kg di Olio Extra Vergine / ha

 200820092010201120122013201420152016Media/ha
Arbequina i-21®1.1251.1131.3741.2077741.3288711.4579521.133
Koroneiki i-38®1.5041.5481.6921.3998991.2381.5451.1751.0401.338
Arbosana i-43®1.1941.2191.4201.3457601.2271.0211.4041.2761.207
Pluviometria460405935822250600375380406514

08 - PROVA DI OLIVETO TIPO SIEPE CON IRRIGAZIONE DI SUPPORTO

  • 08 – PROVA DI OLIVETO TIPO SIEPE CON IRRIGAZIONE DI SUPPORTO
    • Realizzato: TODOLIVO
    • Data di inizio: Giugno del 1999
    • Ubicazione: Proprietà situata a Brenes e Espejo. Piantate e assistite técnicamente da Todolivo.
    • Varietà: Arbequina i-21®, Arbosana i-43® e Koroneiki i-38®
  • Todolivo_IDI_08

     

  • Obiettivo: Determinare la capacità di adattamento dell’oliveto tipo siepe con irrigazione di supporto, a differenti sesti d’impianto, tipi diversi di suolo e utilizzo.

Vedere azienda: “La Plata” “El Alcaide

09 - ACCORDO DI ASSOCIAZIONE STRATEGICA PER LO SVILUPPO DI NUOVI PROTOTIPI DI MACCHINE SCAVALLATRICI DI OLIVO

  • 09 – ACCORDO DI ASSOCIAZIONE STRATEGICA PER LO SVILUPPO DI NUOVI PROTOTIPI DI MACCHINE SCAVALLATRICI DI OLIVO
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’azienda Kverneland Group (Gregoire)
    • Data di inizio: Novembre 1999
    • Ubicazione: Centro di ricerca di Todolivo (Pedro Abad- Córdoba) e proprietà piantate e assistite tecnicamente da Todolivo in Spagna, Portogallo e Marocco.
  • Todolivo_IDI_09

     

  • Obiettivo: Sviluppo di nuovi prototipi di macchine scvallatrici di olivo, utilizando la conoscenza, l’esperienza dell’equipe tecnica di Todolivo e realizando delle prove in piantagioni con il Sistema Todolivo Oliveto tipo siepe. Todolivo comprò la macchina G-120Sw, e il primo prototipo fabbricato dall’azienda Gregoire per la raccolta exclusiva di oliva, il modello “G-133V”.



10 - PROVA DI VARIETÀ DI OLIVO IN PIANTAGIONI DI OLIVETO TIPO SIEPE

  • 10 – PROVA DI VARIETÀ DI OLIVO IN PIANTAGIONI DI OLIVETO TIPO SIEPE
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con IFAPA e UCO
    • Data di inizio: Marzo del 2000
    • Ubicazione: Azienda di ricerca di Todolivo a Pedro Abad
      (Córdoba)
    • Varietà: Arbequina i-21®, Arbosana i-43®, Koroneiki i-38®, Arbequina i-18®, UCO 1-68, UCO 2-35 e FS 17.
  • Todolivo_IDI_10

     

  • Obiettivo: Determinare tra le altre cose, la raccolta, il peso del frutto, il rendimento grasso e la umidità dello stesso così come la composizione acida e organolettica dei diversi oli in ciascuno appezzamento di terreno elementare. La prova consiste nella raccolta con una macchina scavallatrice per vedere qual è il risultato in ogni varietà.

Vedere azienda: evoluzione della raccolta delle olive e olio

CENTRO DI RICERCA

PEDRO ABAD

95_1
Località:
Anno realizzazione:
Sesto d’impianto:
Apporto di acqua:
Nutrizione:
Realizzato:
Pedro Abad (Córdoba)
Marzo del 2000
3,75 x 1,35 m
Irrigazione a goccia
Litonita prima di piantare. Resti di potatura triturata
In collaborazione con la UCO e il IFAPA

 

Produzione di “Kg di Olive/ha”

Variedades200220032004200520062007200820092010201120122013201420152016Media/ha
FS-174.466,132.013,466.439,86239,6110.944,234.674,527.798,323.965,7214.525,305.139,167.186,083.801,20667,926.333,872.551,105.448,60
UCO-1-686.478,9611.320,1211.320,121.035,6712.886,882.104,619.884,886.818,4512.390,779.825,635.495,448.308,26
Arbequina i-2114.219,8014.576,2117.392,644.097,648.445,8610.140,4310.459,5210.851,9615.026,0613.296,758.876,4419.355,971.034,957.564,257.392,2310.607,92
Arbosana i-4316.584,748.519,5618.285,177.498,2317.397,198.975,6115.301,5110.807,8520.393,8015.027,9210.648,3318.655,832.912,3111.719,516.715,0212.346,99
I-1811.841,7711.294,5315.435,864.032,298.581,5213.324,339.618,7610.259,7215.973,1415.120,677.179,0722.829,84876,247.071,266.733,0710.595,02
UCO 2-351.553,358.490,1514.423,335.445,269.813,488.831,328.532,518.501,9014.699,739.569,875.938,4522.307,121.354,835.830,574.192,329.137,92
Koroneiki i-3817.562,085.289,0510.015,173.349,5414.778,8910.383,8313.629,548.568,1720.053,609.927,419.130,4916.516,961.679,9911.383,153.130,599.845,46

Produzione di “Kg de Aceite/ha”

Variedades200220032004200520062007200820092010201120122013201420152016Media/ha
FS-17686,55309,121.037,1258,832.082,841.047,941.755,11930,002.447,571.020,301.174,19599,49125,341.372,71436,371.028,35
UCO-1-68965,371.610,841.610,84255,293.077,39505,531.911,731.626,202.410,012.069,281.073,811.615,09
Arbequina i-212.041,551.914,562.659,87901,521.682,772.072,031.989,892.057,502.428,842.266,641.351,332.863,68155,361.215,201199,391.768,47
Arbosana i-432.652,811.698,094.012,571.632,072.941,711.811,092.629,612.123,063.052,932.327,681.544,622.752,89451,991.914,671.082,132.141,08
I-182.006,641.474,962.347,28907,591.789,472.783,411.851,062.012,242.504,392.663,011.106,273.256,30126,081176,661014,901.786,69
UCO 2-35205,011.144,682.192,341.179,091.931,621.916,721.727,061.645,132.252,301.782,88953,953.257,38216,86926,62690,371.558,36
Koroneiki i-383.152,641.006,532.205,54680,012.890,612.167,062.602,991.710,883.282,191.873,771.457,922.554,99269,261.838,95508,101.789,20

11 - PROGRAMMA DI CERTIFICAZIONE DI PIANTE DI OLIVO DA SERRA

  • 11 – PROGRAMMA DI CERTIFICAZIONE DI PIANTE DI OLIVO DA SERRA
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con la Direzione Generale della Produzione Agricola e Allevamento. Assessore all’agricoltura e Pesca della Junta de Andalucía.
    • Data di inizio: Dicembre de 2001
    • Ubicazione: Vivaio di Todolivo a Pedro Abad
    • Varietà: Arbequina i-21
  • Todolivo_IDI_11

     

  • Obiettivo: Creare una piantagione di “Piedi Madri”, per moltiplicare il materiale vegetale certificato. In un primo momento sono state selezionati le migliori Teste di Clone, scelte nella proprietè Todolivo S.L. e si è creato un deposito, dove conservare le piante della Riserva e di Partenza controllate geneticamente dall’Assessorato all’Agricoltura.

12 - PROVA COMPORTAMENTO AGRONOMICO DI VARIETÀ D’OLIVO PORTOGHESI PER PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE

  • 12 – PROVA COMPORTAMENTO AGRONOMICO DI VARIETÀ D’OLIVO PORTOGHESI PER PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’università di Santarem (Portogallo)
    • Data di inizio: Ottobre 2003
    • Ubicazione: Quinta do Quinto, presso Santarem proprietà dell’Università di Santarem e assistita tecnicamente da Todolivo.
    • Varietà: Negrinha, Arbequina i-21®, Arbosana i-43®, Carrasquenha, Cobranços, Galega, Cordovil, Koroneiki i-38®, Verdial e Redondil.
  • Todolivo_IDI_12

     

  • Obiettivo: Determinare tra le altre cose, la raccolta, il peso del frutto, il rendimento grasso e la umidità dello stesso così come la composizione acida e organolettica dei diversi tipi di olio in ciascun appezzamento di terreno elementare. Inoltre la prova consiste nella raccolta con una macchina scavallatrice per vedere qual è la procedura in ognuna delle varietà in due diversi sesti d’impianto: 3,75 x1,35 m e 3,75 x 1,80 m.

13 - PROVA DI UTILIZZO DELLA POTATURA DI RINNOVO COMPLETA

  • 13 – PROVA DI UTILIZZO DELLA POTATURA DI RINNOVO COMPLETA
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con IFAPA e UCO
    • Data di inizio: Febbraio 2004
    • Ubicazione: Centro di ricerca di Todolivo a Pedro Abad (piantata nel 1999 a Córdoba)
    • Varietà: Arbequina i-21®, Arbosana i-43® e Koroneiki i-38®
  • Todolivo_IDI_13

     

  • Obiettivo: Determinare la capacità di rinnovo e germogliamento della sepie d’olivo. Questa prova si sta realizando nel centro di ricerca di Todolivo piantata a oliveto tipo siepe nel 1999. Nell’anno di inizio della prova, si effettuò una riduzione a diverse altezze ( a 30,50, 70 1 170 cm con diradamento dei germogli) e si confrontò con una piantagione di prova senza riduzione. Con l’obiettivo di quantificare l’efficacia della potatura, valutatando la sua realizzazione economica (produttività e costi operativi) e confrontando con la potatura tradizione della siepe.

14 - PROVA DI IMPOLLINAZIONE

  • 14 – PROVA DI IMPOLLINAZIONE
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con IFAPA e UCO
    • Data di inizio: Aprile del 2005
    • Ubicazione: Azienda situata a Castro del Río e assistita tecnicamente da Todolivo.
    • Varietà: Arbequina i-21®, Arbosana i-43® e Koroneiki i-38®
  • Todolivo_IDI_14

     

  • Obiettivo: Determinare la differenza di autocompatibilità (capacità di autoimpollinarsi), produttività, rendimento grasso, etc

15 - STUDIO DEL COMPORTAMENTO AGRONOMICO DI VARIETÀ DI OLIVO PER PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE SVILUPPATE IN SPAGNA E IN ITALIA

  • 15 – STUDIO DEL COMPORTAMENTO AGRONOMICO DI VARIETÀ DI OLIVO PER PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE SVILUPPATE IN SPAGNA E IN ITALIA
    • Realizzato: TODOLIVO
    • Data di inizio:Luglio del 2006
    • Ubicazione: Azienda di ricerca di Todolivo a Pedro Abad
      (Córdoba)
    • Varietà: Sikitita e Imperial i-23® (Españolas) e Tosca (Italiana)
  • Todolivo_IDI_15

     

  • Obiettivo: Determinare tra le altre cose, la raccolta, il peso del frutto, il rendimento grasso e la umidità dello stesso così come la composizione acida e organolettica dei diversi tipi di olio in ciascun appezzamento di terreno elementare. La prova consiste nella raccolta con una macchina scavallatrice per vedere qual è la procedura in ogni varietà.

16 - STUDIO COMPARATO DI PRODUZIONE E RENDIMENTO GRASSO IN RELAZIONE ALL’ALTEZZA DELLA SEPIE

  • 16 – STUDIO COMPARATO DI PRODUZIONE E RENDIMENTO GRASSO IN RELAZIONE ALL’ALTEZZA DELLA SEPIE
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con la Università Politécnica de Madrid.
    • Data di inizio: Luglio del 2006
    • Ubicazione: Azienda di ricerca di Todolivo a Pedro Abad
      (Córdoba)
    • Varietà: Arbequina i-21®
  • Todolivo_IDI_16

     

  • Obiettivo: Determinare l’utilità di fare una potatura meccanica (o topping) a tre altezze ( 2,2,75 e 3,5 m) nel controllo del vigore della siepe di olivo. Questa prova si sta realizzando in una piantagione iniziata nel 1999. La potatura meccanica a diverse altezze, si sta realizando da quando le piante raggiunsero queste altezze.

17 - PROVA DI TOPPING, PROCEDURA CONTROLLATA SULL’ALTEZZA DEL SETO

  • 17 – PROVA DI TOPPING, PROCEDURA CONTROLLATA SULL’ALTEZZA DEL SETO
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con IFAPA e UCO
    • Data di inizio: Luglio del 2006
    • Ubicazione: Azienda di ricerca di Todolivo a Pedro Abad
      (Córdoba)
    • Varietà: Arbequina i-21®, Arbosana i-43® e Koroneiki i-38®
  • Todolivo_IDI_17

     

  • Obiettivo: Valutare l’utilità di fare una potatura meccanica della parte superiore per controllare il vigore dell’olivo.
    Questa prova si sta svolgendo in un terreno piantato nel 2004. La potatura meccanica si sta effettuando da quando le piante raggiunsero questa altezza, nell’anno 2006.

18 - PROVA COMPORTAMENTO AGRONOMICO DI VARIETÀ DI OLIVO PER COLTIVAZIONI TIPO SIEPE IN MAROCCO.

  • 18 – PROVA COMPORTAMENTO AGRONOMICO DI VARIETÀ DI OLIVO PER COLTIVAZIONI TIPO SIEPE IN MAROCCO
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con Agro-Health
    • Data di inizio: Settembre 2006
    • Ubicazione: El Borouj, Marrakech y Fikh Ben Salah (Marocco). Proprietà piantata e assistita tecnicamente da Todolivo.
    • Varietà: Arbequina i-21®, Picholin Marrocaine, Arbosana i-43® e Koroneiki i-38®
  • Todolivo_IDI_18

     

  • Obiettivo: Determinare tra le altre cose, la produttività, il peso del frutto, il rendimento grasso e la umidità dello stesso così come la composizione acida e organolettica dell’olio in ciascuno appezzamento di terreno elementare. La prova consiste nella raccolta con una macchina scavallatrice per vedere qual è la procedura da seguire in ogni varietà.

19 - PROVA COMPORTAMENTO AGRONOMICO DI VARIETÀ APPARTENENTI AL PROGRAMMA DI MIGLIORAMENTO GENETICO DELL’OLIVO

  • 19 – PROVA COMPORTAMENTO AGRONOMICO DI VARIETÀ APPARTENENTI AL PROGRAMMA DI MIGLIORAMENTO GENETICO DELL’OLIVO
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con IFAPA e UCO
    • Data di inizio: Marzo de 2007
    • Ubicazione: Azienda di ricerca di Todolivo a Pedro Abad
      (Córdoba)
    • Varietà: UCO 7-8, UCO 6-9, Arbequina i-21®, Siktita, Arbosana i-43®, UCO 2-35
  • Todolivo_IDI_19

     

  • Obiettivo: Studio comparato dei genitori selezionati da UCO e IFAPA del programma di miglioramento genetico dove è nata Sikitita.

Kg di Olive / ha

 20092010201120122013201420152016Media/ha
UCO 7-84.213,909.947,475.212,3513774,196.149,6811.025,675.696,317.998,268.543,42
UCO 6-93.437,8913.053,045.607,108.762,7012.696,982.916,183.501,569.918,788.065.19
Arbequina i-21®5.655,6510.531,7811.676,669.714,089.171,7611.486,696.175,248.798,559.650,68
SikititaP2.143,639.254,727.572,819.935,479.962,6312.670,279.539,3110.248,779.883,43
Arbosana i-43®6.122,508.651,2112.296,5511.943,4312.133,0312.837.2012.177,659.661,5611.385,80
UCO 2-350,008.869,939.000,229.175,4811.585,1615.430,578.020,319.460,0010.220,24

Kg di Olio Extra Vergine / ha

 20092010201120122013201420152016Media/ha
UCO 7-8935,181,776,551.030,112.454,051.323,722.298,211.181,701.488,281.650,37
UCO 6-9756,912.382,801.183,371.654,572,899,04626,68738,391.868,701.621,93
Arbequina i-21®1.295,951.916,222.386,101.825,062.175,542.424,341.279,661.664,251.953,02
SikititaP516,901.785,411.592,862.048,322.208,222.646,372.256,762.031,562.081,36
Arbosana i-43®1.213,241.466,732.118,411.977,012.679,882.515,222.412,091.839,802.144.16
UCO 2-350,001.584.201.841,691.641,412.365,403.036,741.572,181.757,671.971,33

20 - COMPORTAMENTO AGRONOMICO DI VARIETÀ D’OLIVO DE VERDEO PER PIANTAGIONI OLIVETI TIPO SIEPE

  • 20 – COMPORTAMENTO AGRONOMICO DI VARIETÀ D’OLIVO DE VERDEO PER PIANTAGIONI OLIVETI TIPO SIEPE
    • Realizzato: Todolivo in collaborazione con Sovena e l’Università di Siviglia nell’anno 2012
    • Data di inizio: Luglio del 2007 e Febbraio del 2011
    • Ubicazione: Azienda situata a Campo Maior, piantata da Todolivo e attualmente posseduta da Sovena, azienda situata a Umbrete (Siviglia) piantata e assistita tecnicamente da Todolivo.
    • Varietà: Manzanilla Cacereña i-57 e Manzanilla Sevillana i-55
  • Todolivo_IDI_20

     

  • Obiettivo: Determinare il comportamento agronomico delle differenti varietà di olivo per olive da tavola piantato con il sistema tipo siepe con differenti sesti d’impianto. Si analizzò la produzione, le dimensioni del frutto, la velocità di raccolta, il costo della raccolta, lo stato delle olive immediatamente dopo la raccolta e dopo il processo “cottura” (processo abituale e tradizionale al quale sono sottoposte le olive nella industria per la loro preparazione in stile sivigliano). Si ottennero dati istologici dei tessuti della polpa, per sapere nel dettaglio il possibile danno cellulare delle olive causato dalla raccolta con le macchine.

  • Prima Prova di Oliveto
    de Verdeo Tipo Siepe

  • 17_2

Gli eccellenti risultati ottenuti nelle prove realizzate, aprono una porta di speranza nel settore delle olive da tavola.

Data l’importanza che in Spagna e nel mondo ha il settore delle olive da tavola, e consapevoli delle difficoltà che attreversa questo settore (elevati costi di raccolta e mancanza di redditività, motivo per il quale molti olivicoltori pensano di abbandore la coltivazione), abbiamo deciso nel 2007 di includere nel nostro programma R+S+I (Ricerca, Sviluppo e Innovazione) una serie di prove, per valutare il comportamento agronomico di differenti varietà di olivo de verdeo (destinato alla produzione di olive da tavola) piantate con il Sistema Oliveti tipo siepe con differenti sesti d’impianto.

  • Prima Prova di Oliveto Tipo Siepe de Verdeo

    Proprietà:
    Località:
    Data realizzazione impianto:
    Sesto d’impianto::
    Varietà:
    Almadragueira
    Campo Maior (Portugal)
    Luglio 2007
    3,75 x 1,35 m
    Manzanilla Cacereña e Sevillana
  • Todolivo

Contenuto della prova: si analizzò la produzione, le dimensioni del frutto, la velocità nella raccolta, i costi della raccolta, lo stato delle olive immediatamente dopo la raccolta e dopo il processo di “cottura” (processo abituale e tradizionale al quale sono sottoposte le olive nella industria per la loro preparazione in stile sivigliano). Si ottennero dati istologici dei tessuti della plopa, per sapere nel dettaglio il possibile danno cellulare delle olive causato dalla raccolta con macchine.

Nota: Nell’azienda le olive appena raccolte, furono introdotte in depositi d’acqua con soda diluita al 2,4% in attesa di essere trasportate in cisterne verso le industrie per la preparazione.
  • I RISULTATI OTTENUTI FURONI I SEGUENTI

    Dati di produzione (Kg di Olive / ha):

    Varietà2010201120122013201420152016Media/ha
    Manzanilla “Cacereña”3.0009.70017.57813.85015.83612.78614.75812.501
    Manzanilla “Sevillana”3.0009.3009.67711.5057.42510.5689.7208.742
  • 10_3

  • 18_1

  • Dati ottenuti nella raccoltà del 2012:

     

    Nota: in quest’anno l’Università di Siviglia collaborò con Todolivo in forma congiunta nella realizzazione della prova.

     

    1. Dimensione media del frutto: 3g nella manzanilla cacereña e 3,5 g nella manzanilla Sevilla.
    2. Raccolta con macchine:
      • Velocità di raccolta: 3,5 km/ha (1 ora e 25 minuti/ha)
      • Costo raccolta: (a 2,3 cet. Di euro per chilo di olive)
    3. Danni rilevati alle “ 2 ore” di raccolta
      • Frutto “infastidito” ( colpito superficialmente) : Manzanilla Cacereña (90%) e Manzanilla Sevillana ( 100%)
      • Rottura frutti: Manzanilla Cacereña (meno del 2%) e manzanilla Sevillana (17%)
    4. Recupeo dei frutti “infastiditi” dopo il processo “cottura” ( tecnica tradizionale utilizzata dalle industrie di preparazione delle olive da tavola)
      • Manzanilla Cacereña: 97,3% e Manzanilla Sevillana (98,7%)

     

Stato delle olive “manzanilla cacereña” dopo il porcesso tradizionale di “cottura” al quale sono sottoposte nelle industri di preparazione.

 

  • Manzanilla Cacereña
    Cosecha Manual
    Todolivo_Cacerena Manual

  • Manzanilla Cacereña
    Cosecha MecanizadaTodolivo_Cacerena Mecanizada

     

Nota. Olive proveniente dalla raccolta del 2012.

Stato delle olive “manzanilla cacereña” dopo il porcesso tradizionale di “cottura” al quale sono sottoposte nelle industrie di preparazione.

  • Manzanilla Sevillana
    Cosecha Manual

  • Manzanilla Sevillana
    Cosecha Mecanizada

     

Nota. Olive proveniente dalla raccolta del 2012.

Altre prove realizzate da Todolivo in Oliveti tipo Siepe de Verdeo
(Olive da Tavola)

 LocalitàData realizzazione impiantoSesto d’impVarietà
Elvas (Portogallo)Gennaio 20083,75 x 1,35 mHojiblanco
Umbrete (Siviglia, Spagna)Febbraio 20116 x 1,5 mManzanillo Cacereño y Sevillano
Fuente Piedra (Málaga)Aprile 20117 x 3 mHojiblanco
Brenes (Siviglia, Spagna)Aprile 20126 x 2 mManzanillo Sevillano
Lora del Río (Siviglia, Spagna)Maggio-Giugno 20135 x 1,5 m (Manzanillo Cacereño)7 x 1,5 m (Hojiblanco)

21 - PROVA RIGUARDO IL COMPORTAMENTO AGRONOMICO DI VARIETÀ D’OLIVO IN P IN PORTOGALLO, SPAGNA, ITALIA E GRECIA PER PIANTAGIONI TIPO SIEPE

  • 21 – PROVA RIGUARDO IL COMPORTAMENTO AGRONOMICO DI VARIETÀ D’OLIVO IN P IN PORTOGALLO, SPAGNA, ITALIA E GRECIA PER PIANTAGIONI TIPO SIEPE
    • Realizzato: TODOLIVO e SOVENA
    • Data di inizio: Agosto de 2007
    • Ubicazione: Appezzamenti di terreno in aziende nell’ Alentejo portoghese piantati da Todolivo e assistiti tecnicamente da Sovena.
    • Varietà: Sikitita, Picual i-11, Nevadillo azul, Lechín sevillano, Hojiblanco i-53, Lechín de Granada, Cornicabra, Cuquillo, Arroniz, Coratina injertada en Frantoio, Frantoio, Coratina, Maurino, Pendolino, Leccino Moraiolo, Tosca, Cobrançosa e Galega.
  • Todolivo_IDI_21

     

  • Obiettivo: Determinare tra le altre cose, la produttività, il peso del frutto, il rendimento grasso e la umidità dello stesso così come la composizione organolettica e acida dell’olio. Inoltre la prova consiste nella raccolta con una macchina scavallatrice per vedere qual è la procedura da seguire in ogni varietà.

22 - PROVA DI POTATURA MECCANICA LATERALE

  • 22 – PROVA DI POTATURA MECCANICA LATERALE
    • Realizzato: TODOLIVO
    • Data di inizio: Febbraio del 2008
    • Ubicazione: Azienda di ricerca di Todolivo a Pedro Abad
      (Córdoba)
    • Varietà: Arbequina i-21®, Arbosana i-43®, e Koroneiki i-38®
  • Todolivo_IDI_22

     

  • Obiettivo: Determinare l’utilità di effettuare una potatura meccanica laterale per controllare il vigore dell’olivo
    Questa prova si sta realizzando in una azienda piantata nel 1999.

23 - STUDIO DELL’EVOLUZIONE DELLA ESPRESSIONE GENICA DURANTE IL PROCESSO DI MATURAZIONE DELLE OLIVE

  • 23 – STUDIO DELL’EVOLUZIONE DELLA ESPRESSIONE GENICA DURANTE IL PROCESSO DI MATURAZIONE DELLE OLIVE
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’Istituto di Agricoltura Sostenibile del C.S.I.C.
    • Data di inizio: Febbraio del 2008
    • Ubicazione: Azienda di ricerca di Todolivo a Pedro Abad
      (Córdoba)
  • Todolivo_IDI_23

     

  • Obiettivo: Determinare la relazione tra le varietà di olive, e l’olio di oliva, l’evoluzione dei diversi parametri nel lungo periodo della fase di maturazione del frutto nelle differenti varietà, e come influenza la qualità e la quantità dell’olio di oliva.



24 - SVILUPPO DI UNA LINEA SPECIFICA DEL PROGRAMMA DI MIGLIORAMENTO GENETICO DELL’OLIVO

  • 24 – SVILUPPO DI UNA LINEA SPECIFICA DEL PROGRAMMA DI MIGLIORAMENTO GENETICO DELL’OLIVO
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’Università di Córdoba.
    • Data di inizio: Março de 2008
    • Ubicazione: Azienda di ricerca di Todolivo a Pedro Abad
      (Córdoba)
  • Todolivo_IDI_24

     

  • Obiettivo: Ottenere nuove varietà per oliveto tipo siepe, che ci permettano da una parte ottenere nuovi tipi di olio che migliorino e arricchiscano il catalogo organolettico e per altro verso che superino i loro genitori in:
    • Precocità
    • Rendimento grasso
    • Produttività
    • Presentino una migliore resistenza e tolleranza a determinate malattie

Nuove varietà precoci, produttive, con più alto rendimento grasso e nuovi tipi di olio con straordinari sapori e aromi fruttati

  • idi_32-1

  • Nel marzo del 2008 abbiamo iniziato a collaborare con l’Università di Córdoba in un programma di miglioramento genetico di olivo nel centro di ricerca che Todolivo possiede a Pedro Abad.

    Obiettivo

    Ottenere nuove varietà adatte a Oliveti tipo Siepe, che ci permettano da un lato ottenere nuovi tipi di olio che migliorino e arricchiscano l’attuale catalogo organolettico e per altro verso che superino ai loro antecedeni genitori:

    • precocità
    • rendimento grasso
    • produttività
    • presentano una più elevata resistenza o tolleranza a determinate malattie

    Metodologia

    Selezione dei genitori, incrocio nella fioritura per impollinazione parentale, germinazione di semi, sviluppo delle piantine nelle serre, nuovi incroci, crescita di piante da semi degli incroci, prime valutazioni e selezioni, valutazioni e propagazione di preselezioni, prova comparata di preselezioni, e selezione finale di nuove varietà.

  • FASE 1

    Si inizia nella primavera del 2008.

    Nell’Aprile del 2010 vengono piantate 1.397 varietà dagli incroci ottenuti, dai quali si preselezionano successivamente 38. Che sono quelle che hanno superato i loro padri nella precocità, rendimento grasso, produttività e hanno dimostrato una maggiore resistenza o tolleranza a determinate malattie.

    Le 38 preselezionate (nuove varietà) vengono moltiplicate e piantate di nuovo per essere sottoposte ad un’ultima valutazione, dove tra i vari parametri, viene analizzato il suo olio nelle varie raccolte. Attualmente queste si trovano nella parte finale di questo studio.

  • FASE 2

    È iniziata nella primavera del 2009.

    Nel Giugno del 2012 sono state seminate 310 nuove varietà dagli incroci ottenuti.

    Attualmente si trovano nella fase di valutazione.

    FASE 3

    È iniziata nella primavera del 2010.

    Nel Giugno del 2012 sono state seminate 246 nuove varietà dagli incroci ottenuti.

    Attualmente si trovano nella fase di valutazione.

25 - STUDIO DEL CONTROLLO E UTILIZZO FISIOLOGICO MEDIANTE STRESS IDRICO DURANTE L’ESTATE

  • 25 – STUDIO DEL CONTROLLO E UTILIZZO FISIOLOGICO MEDIANTE STRESS IDRICO DURANTE L’ESTATE
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con Verdtech Nuevo Campo, S.A. e l’ Università di Huelva.
    • Data di inizio: Aprile del 2008
    • Ubicazione: Huévar (Siviglia), proprietà piantata da Todolivo
    • Varietà: Arbequina i-21®
  • Todolivo_IDI_25

     

  • Obiettivo: Studiare lo schema di comportamento dell’olivo davanti a stress idrico, dargli dei caratteri e mettere a punto indicatori, che nelle condizioni della campagna permettano valutare lo stress, per prendere le decisioni riguardo il sistema di irrigazione.

26 e 27 - STUDIO DEI BENEFICI DELLA APPLICAZIONE DI MICORRIZE, LITONITA E BIOPRON (bionutriente) NELLE PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE

  • 26 e 27 – STUDIO DEI BENEFICI DELLA APPLICAZIONE DI MICORRIZE, LITONITA E BIOPRON (bionutriente) NELLE PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’impresa Probelte, Mycosym, Mycovitro e Biotech.
    • Data di inizio: Marzo de 2009
    • Ubicazione: Vivaio di Todolivo situtato a Pedro Abad
    • Varietà: Arbequina i-21®, Arbosana i-43®, e Koroneiki i-38®
  • Todolivo_IDI_26-27

     

  • Obiettivo: Determinare il beneficio delle micorrize, Litonita e Biopron nelle piante di olivo analizzando, tra i vari parametri, l’aumento della superficie delle radici, controllo della salute a livello preventivo dalle malattie fungine delle radici, nematodi e il miglioramento della produzione.

28 - ACCORDO DI ASSOCIAZIONE STRATEGICA CON NEW HOLLAND PER LO SVILUPPO DI NUOVI PROTOTIPI DI MACCHINE PER OLIVO

  • 28 – ACCORDO DI ASSOCIAZIONE STRATEGICA CON NEW HOLLAND PER LO SVILUPPO DI NUOVI PROTOTIPI DI MACCHINE PER OLIVO
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’impresa CNH MAQUINARIA SPAIN S.A (Divisione Agricola New Holland).
    • Data di inizio: Marzo de 2009
    • Ubicazione: Centro di ricerca di Todolivo (Pedro Abad-Córdoba) e terreni piantati e assistiti tecnicamente da Todolivo in Spagna, Portogallo e Marocco.
  • Todolivo_IDI_28

     

  • Obiettivo: Sviluppo di nuovi prototipi di macchine per olivo, utilizando la conoscenza, l’esperienza dell’equipe tecnica di Todolivo e realizzando prove nelle piantagioni con Sistema Todolivo Oliveti tipo siete. Come per esempio: il prototipo che ha creato la prima macchina specifica per la raccolta esclusiva delle olive fabbricata da New Holland (Modelo VX7090 Olive) o il prototipo che ha creato la uccessiva evoluzione (Modelo 9090X Olive). Todolivo ha acquisito in questi ultimi anni, 14 macchine firmate New Holland dei modelli: 7090 Dual – 7090 Olive e 9090 Olive.

29 - STUDIO DELL’ADATTAMENTO DEI LIVELLI CRITICI DI AZOTO NELLA FOGLIA

  • 29 – STUDIO DELL’ADATTAMENTO DEI LIVELLI CRITICI DI AZOTO NELLA FOGLIA
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con Red Andaluza de Experimentación Agraria (RAEA)
    • Data di inizio: Giugno de 2009
    • Ubicazione: Azienda di ricerca di Todolivo a Pedro Abad
      (Córdoba)
    • Varietà: Arbequina i-21®, Arbosana i-43®, e Koroneiki i-38®
  • Todolivo_IDI_29

     

  • Obiettivo: Adattare i livelli di azoto con maggiore precisione nella diagnosi e di conseguenza nella fertilizzazione azotata dell’olivo. I risultati ottenuti in esperimenti anteriori, dimostrano che il livello critico di carenza attualmente stabilito nell’olivo è 1,4%, potrebbe essere sovrastimato.
    Analogamente, sono stati osservati effeti negativi tanto nell’albero, come nella raccolta con eccesso di azoto, però non e stato stabilito un livello di eccesso a partire dal quale si osservano questi effetti.

30 - STUDIO DEL CONTROLLO DEL VIGORE NELLE PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE ATTRAVERSO DIFFERENTI STRATEGIE DI IRRIGAZIONE DEFICITARIO

  • STUDIO DEL CONTROLLO DEL VIGORE NELLE PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE ATTRAVERSO DIFFERENTI STRATEGIE DI IRRIGAZIONE DEFICITARIO
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’Università di Siviglia e IFAPA di Córdoba.
    • Data di inizio: Giugno del 2009
    • Ubicazione: Azienda di ricerca di Todolivo a Pedro Abad
      (Córdoba)
    • Varietà: Arbequina i-21®, Arbosana i-43®, e Koroneiki i-38®
  • Todolivo_IDI_30

     

  • Obiettivo: Conoscere la quantità ottimale di acqua in una piantagione di Oliveti tipo siepe e in quale/i momento/i realizzare la sua somministrazione. Per questo, si realizzarono differenti strategie di irrigazione deficitario controllato e senza alcuna irrigazione, con l’obiettivo di conoscere la sua influenza riguardo il vigore, la solidificazione, la produzione e la qualità dell’olio nelle piantagioni di oliveti tipo siepe. Lo sviluppo della prova è stata divisa in 3 stadi fenologici differenti, dovuto al fatto che uno stress idrico dipende dalla durata, dalla intensità e dal momento della somministrazione. Periodo I: dalla germogliazione fino al momento indurimento nocciolo; Periodo II: dall’indurimento del nocciolo fino all’inizio dell’accumulo di olio, Periodo III: dall’inizio dell’accumulo d’olio alla raccolta.

31 - TRATTAMENTO TERMICO PER IL CONTROLLO DEL MANTO VEGETALE

  • 31 – TRATTAMENTO TERMICO PER IL CONTROLLO DEL MANTO VEGETALE
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con Repsol S.A.
    • Data di inizio: Giugno del 2009
    • Ubicazione: Azienda los “Olivillos” Antequera (Málaga) e Azienda “Explotaciones Agrícolas Sánchez e Beato” (Vva de Algaidas – Málaga). Piantata e assistita da Todolivo.
  • Todolivo_IDI_31

     

  • Obiettivo: Studiare il controllo delle piante erbacee attraverso trattamento termico, consistente nella applicazione del calore ( generato con propano) alle erbacce che crescono nella campagna, in modo che l’intensità dello stesso e il tempo di esposizione, provocano una espansione drastica del liquido (ebollizione) delle cellule della pianta, e pertanto la rottura delle pareti senza arrivare alla combustione della materia vegetale.

32 - STUDIO COMPARATO GRATICCIO VS SOSTEGNI DI BAMBÙ NELLE PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE

  • 32 – STUDIO COMPARATO GRATICCIO VS SOSTEGNI DI BAMBÙ NELLE PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE
    • Realizzato: TODOLIVO
    • Data di inizio: Decembre de 2009
    • Ubicazione: Azienda situata a Ferreira do Alentejo (Portogallo). Proprietà di Sovena. Piantata da Todolivo.
  • Todolivo_IDI_32

     

  • Obiettivo: Determinare e valutare il comportamento dei due sistemi di sostegno dell’olivo, fino alla seconda raccolta dove non hanno bisogno di sostegni.

33 - PROVA DI RESISTENZA A DIFFERENTI VARIETÀ DI “VERTICILLIUM”

  • 33 – PROVA DI RESISTENZA A DIFFERENTI VARIETÀ DI “VERTICILLIUM”
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con la Red Andaluza de Experimentación Agraria (RAEA)
    • Data di inizio: Aprile del 2010
    • Ubicazione: Azienda situata a Andújar (Jaén) e en Lebrija (Siviglia)
    • Varietà: Arbequina i-21®, Bodeguera, Changlot Real, Cornicabra, Empeltre, Frantoio, Grosal de Albocafer, Hojiblanca i-53, Koroneiki i-38®, Manzanilla Sevillana i-55, Picual i-11 e Sevillenca.
  • Todolivo_IDI_33

     

  • Obiettivo: Studiare l’incidenza che ha il “Verticilium” sulle distinte varietà quantificando il tasso di mortalità.

34 - DETERMINAZIONE DELL’INFLUENZA DELL’ORIENTAMENTO NELLE PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE IN TERRENI NON IRRIGATI

  • 34 – DETERMINAZIONE DELL’INFLUENZA DELL’ORIENTAMENTO NELLE PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE IN TERRENI NON IRRIGATI
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’Università di Córdoba.
    • Data di inizio: Maggio del 2010
    • Ubicazione: Azienda di ricerca di Todolivo “El Carlderito” (Secco).
    • Varietà: Arbequina i-21® con sesto d’impianto di 6 x 1,75 m
  • Todolivo_IDI_34

     

  • Obiettivo: Studiare l’influenza dei diversi orientamenti nella produttivà e nel rendimento grasso delle piantagioni di oliveti tipo siepe in terreni non irrigati. Per questo si studiò la produzione, la distribuzione verticale della fioritura, fruttificazione e altri componenti della coltivazione (nº e peso del frutto, calibro e contenuto dell’olio) tipo siepr con diversi orientamenti.

35 - PROVA IN TERRENO IRRIGATO DI VARIETÀ E DISTANZA TRA UN FILARE E L’ALTRO IN PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE

  • 35 – PROVA IN TERRENO IRRIGATO DI VARIETÀ E DISTANZA TRA UN FILARE E L’ALTRO IN PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’Università di Córdoba.
    • Data di inizio: Maggio del 2010
    • Ubicazione: Centro di ricerca di Todolivo “El Calderito” (Non irrigato)
    • Varietà: Sikitita, Imperial i-23®, Arbequina i-21®, Arbosana i-43®, Koroneiki i-38® e Tosca
  • Todolivo_IDI_35

     

  • Obiettivo: Confrontare tra i vari parametri la produttività e il rendimento grasso dell’olivo tipo siepe in terreno non irrigato, delle diverse varietà di olivo descritte precedentemente con differenti distanze tra filari : 4×1,75m; 5×1,75m; 6×1,75m y 7×1,75m.

36 - PROVA SESTI D’IMPIANTO PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE IN TERRENO NON IRRIGATO

  • 36 – PROVA SESTI D’IMPIANTO PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE IN TERRENO NON IRRIGATO
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’Università di Córdoba.
    • Data di inizio: Maggio del 2010
    • Ubicazione: Centro di ricerca di Todolivo “El Calderito”
    • Varietà: Arbequina i-21®
  • Todolivo_IDI_36

     

  • Obiettivo: Studiare tra i vari parametri la produttività e il rendimento grasso dell’Oliveto tipo Siepe in terreno non irrigato, con differenti distranze tra un filare e l’altro e differenti distanze tra un olivo e l’altro nel medesimo filare; 5,6 e 7m (distanza tra un filare e l’altro) x1,5; 1,75; e 2m (distanza tra olivi nella linea della piantagione)

37 - STUDIO COMPARATO DELLE VARIETÀ E SESTI D’IMPIANTO IN PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE IN TERRENI IRRIGATI

  • 37 – STUDIO COMPARATO DELLE VARIETÀ E SESTI D’IMPIANTO IN PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE IN TERRENI IRRIGATI
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con la Red Andaluza de Experimentación Agraria.
    • Data di inizio: Marzo de 2011
    • Ubicazione: Appezzamento di terreno che si trova presso IFAPA “Alameda del Obispo” di Córdoba.
    • Varietà: Picual i-11, Lechín de Sevilla, Sikitita, Tosca, Koroneiki i-38®, Hojiblanca i-53, Cornicabra, Chaglot Real, Carrrasqueño de Alcaudete, Arbosana i-43®, Arbequina i-21®, 78-5, 268, Zaiti, Empeltre e Royal de Cazorla.
  • Todolivo_IDI_37

     

  • Obiettivo: Studiare tra i vari parametri, la produttività, il rendimento grasso, nelle varietà di olivo descritte anteriormente con sesto d’impianto di 6 x 2m.

38 - PROVA COMPARATA DELLE VARIETÀ E SESTI D’IMPIANTO IN OLIVETI TIPO SIEPE IN TERRENO IRRIGATO (CROAZIA)

  • 38 – PROVA COMPARATA DELLE VARIETÀ E SESTI D’IMPIANTO IN OLIVETI TIPO SIEPE IN TERRENO IRRIGATO (CROAZIA)
    • Realizzato: Todolivo in collaborazione con HCPHS de Split (Croazia)
    • Data di inizio: Aprile del 2011
    • Ubicazione: Appezzamento di terreno situato a Split (Croácia)
    • Varietà: Arbequina i-21®, Arbosana i-43® e Koroneiki i-38®
  • Todolivo_IDI_38

     

  • Obiettivo: Studiare l’influenza dei diversi orientamenti nella produttività e nel rendimento grasso delle piantagioni di oliveto tipo siepe in terreni irrigati. Per questo si studiò la produzione, la distribuzione verticale della fioritura, fruttificazione e altri componenti della coltivazione (nº e peso del frutto, calibro e contenuto dell’olio) in siepi con diversi orientamenti.

39 - DETERMINARE L’INFLUENZA DELL’ORIENTAMENTO NELLE PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE IN TERRENI IRRIGATI

  • 39 – DETERMINARE L’INFLUENZA DELL’ORIENTAMENTO NELLE PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE IN TERRENI IRRIGATI
    • Realizzato: Todolivo in collaborazione con l’Università di Córdoba
    • Data di inizio: Giugno de 2011
    • Ubicazione: Appezzamento di terreno situato a “Campus de Rabanales” della UCO, piantato e assistito tecnicamente da Todolivo.
    • Varietà: Arbequina i-21®
  • Todolivo_IDI_39

     

  • Obiettivo: Studiare l’influenza dei diversi orientamenti nella produttività e nel rendimento grasso delle piantagioni di oliveto tipo siepe in terreni irrigati. Per questo si studiò la produzione, la distribuzione verticale della fioritura, fruttificazione e altri componenti della coltivazione (nº e peso del frutto, calibro e contenuto dell’olio) in siepi con diversi orientamenti.

40 - PROVA VARIETÀ E DISTANZA TRA UN FILARE E L’ALTRO IN PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE IN TERRENO IRRIGATO

  • 40 – PROVA VARIETÀ E DISTANZA TRA UN FILARE E L’ALTRO IN PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE IN TERRENO IRRIGATO
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’Università di Córdoba
    • Data di inizio: Giugno 2011
    • Ubicazione: Appezzamento di terreno situato a “Campus de Rabanales” della UCO, piantato e assistito tecnicamente da Todolivo.
    • Varietà: Arbequina i-21®, Arbosana i- 43, Koroneiki i-38®, Sikitita e Tosca
  • Todolivo_IDI_40

     

  • Obiettivo: Studiare tra i vari parametri la produttività e il rendimento grasso nelle varietà descritte anteriormente con sesti di impianto di 4x2m; 5x2m e 6x2m.

41 - PROVA SESTI D’IMPIANTO DI PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE D’IRRIGAZIONE

  • 41 – PROVA SESTI D’IMPIANTO DI PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE D’IRRIGAZIONE
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’Università di Còrdoba.
    • Data di inizio: Giugno de 2011
    • Ubicazione: Appezzamento di terreno situato a “Campus de Rabanales” della UCO, piantato e assistito tecnicamente da Todolivo.
    • Varietà: Arbequina i-21®
  • Todolivo_IDI_41

     

  • Obiettivo: Studiare tra i vari parametri la produttività e il rendimento grasso dell’oliveto tipo siepe d’irrigazione con differenti sesti d’impianto d’irrigazione: 4,5 e 6 m (distanza tra i filari) x 1,5; 1,75 e 2 ( distanza tra gli olivi nella linea della piantagione).

42 - PROVA DIFFERENTI APPORTI D’ACQUA D’IRRIGAZIONE PER PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE

  • 42 – PROVA DIFFERENTI APPORTI D’ACQUA D’IRRIGAZIONE PER PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’Università di Còrdoba.
    • Data di inizio: Giugno de 2011
    • Ubicazione: Appezzamento di terreno situato a “Campus de Rabanales” della UCO, piantato e assistito tecnicamente da Todolivo
    • Varietà: Arbequina i-21®, Arbosana i-43®, Koroneiki i-38®, Sikitita e Tosca.
  • Todolivo_IDI_42

     

  • Obiettivo: Studiare tra i vari parametri la produttività e il rendimento grasso nelle varietà descritte anteriormente piantate con il sistema tipo siepe con differenti apporti d’acqua d’irrigazione.

43 - PROVA CONTROLLO “REPILO” NELLE PIANTAGIONI DI OLIVETO TIPO SIEPE IN TERRENO IRRIGATO

  • 43 – PROVA CONTROLLO “REPILO” NELLE PIANTAGIONI DI OLIVETO TIPO SIEPE IN TERRENO IRRIGATO
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’Università di Còrdoba.
    • Data di inizio: Primavera e Autunno del 2011
    • Ubicazione: Appezzamento di terreno situato a “Campus de Rabanales” della UCO, piantato e assistito tecnicamente da Todolivo.
    • Varietà: Arbequina i-21®
  • Todolivo_IDI_43

     

  • Obiettivo: Studiare l’efficienza nel controllo del “Repilo” utilizzando diversi tipi di trattamento.

44 - PROVA INIBIZIONE DI “ENZIMA POLIFENOLO OSSIDASI”

  • 44 – PROVA INIBIZIONE DI “ENZIMA POLIFENOLO OSSIDASI”
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’Università di Còrdoba.
    • Data di inizio: Settembre del 2011
    • Ubicazione: Ubicazione Appezzamento di terreno situato a “Campus de Rabanales” della UCO, piantato e assistito tecnicamente da Todolivo.
    • Varietà: Arbequina i-21®
  • Todolivo_IDI_44

     

  • Obiettivo: Inibire l’enzima polifenolossidasi presente nelle olive e migliorare la qualità dell’olio di oliva ottenuto attraverso un aumento dei livelli dei polifenoli totali.

45 - STUDIO COMPARATO SESTI D’IMPIANTO AMPI, IN PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE CON VARIETÀ PORTOGHESI E SPAGNOLE

  • 45 – STUDIO COMPARATO SESTI D’IMPIANTO AMPI, IN PIANTAGIONI DI OLIVETI TIPO SIEPE CON VARIETÀ PORTOGHESI E SPAGNOLE
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con Jose Mª Amorim Costa, della proprietà “Torres das Figueiras”.
    • Data di inizio: Novembre de 2011
    • Ubicazione: Azienda situata a Monforte (Portogallo) piantata e assistita da Todolivo.
    • Varietà: Galega, Azeiteira, Arbosana i-43®, Sikitita, Koroneiki i-38®, Arbequina i-21®, Picual i-11, Cornicabra, Verdial e Gordal Sevillana.
  • Todolivo_IDI_45

     

  • Obiettivo: Studiare tra i vari parametri la produttività e il rendimento grasso nelle varietà anteriormente citate di olivo tipo siepe d’irrigazione con differenti distanze nella linea di piantagione tra un filare e l’altro 6×1,5m; 6x2m; 6×2,5m; e 6x3m

46 - PROVA DI NUOVE VARIETÀ IN COMPARAZIONE ALLE VARIETÀ GIÀ STUDIATE NEL SISTEMA TIPO SIEPE IN PORTOGALLO

  • 46 – PROVA DI NUOVE VARIETÀ IN COMPARAZIONE ALLE VARIETÀ GIÀ STUDIATE NEL SISTEMA TIPO SIEPE IN PORTOGALLO
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con la Escola S. Agraria de Santarem..
    • Data di inizio: Ottobre del 2013
    • Ubicazione: Appezzamento di terreno situato a Santarem ( Portogallo) piantata e assisitita tecnicamente da Todolivo
    • Varietà: Sikitita, Abosana i-43, Tosca e nuove varietà oggetto di studio con sesto d’impianto 4 x 1,35m
  • Todolivo_IDI_46

     

  • Obiettivo: Studiare tra i vari parametri la produttività e il rendimento grasso nelle nuove varietà di olivo e in comparazione con le varietà tradizionali del sistema tipo siepe.

47 - PROVA DELLA VARIETÀ “OLIANA” IN PORTOGALLO E IN SPAGNA

  • 47 – PROVA DELLA VARIETÀ “OLIANA” IN PORTOGALLO E IN SPAGNA
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con Agromillora Iberia
    • Data di inizio: Dicembre del 2013 e Marzo del 2014
    • Ubicazione: Appezzamento di terreno situato nel comune di Abrantes (Portogallo) con sesto d’impianto 5 x 1,5 m en el centro di ricerca di Todolivo a Pedro Abad ( Córdoba) con sesto d’impianto 3,75 x 1,35 m. Piantata e assistita da Todolivo.
    • Varietà: Oliana
  • Todolivo_IDI_47

     

  • Obiettivo: Studiare il comportamento di questa varietà in differenti sesti d’impianto e situazioni climatiche per confrontarle nella produzione e nel rendimento grasso con le restante varietà.

48 - PROVA DELLA VARIETÀ “MANZANILLO SEVILLANO i-55” SU PORTINNESTO NANIZZANTE IN COMPARAZIONE A MANZANILLOS SU PORTINNESTO FRANCO

  • 48 – PROVA DELLA VARIETÀ “MANZANILLO SEVILLANO i-55” SU PORTINNESTO NANIZZANTE IN COMPARAZIONE A MANZANILLOS SU PORTINNESTO FRANCO
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con Agromillora Iberia
    • Data di inizio: Gennaio del 2014
    • Ubicazione: Centro di ricerca di Todolivo a Pedro Abad (Córdoba). Piantata e assistita da Todolivo
    • Varietà: Manzanillo Sevillano i-55 innestato su portainnesti nanizzante e Manzanillo a piede franco piantato con sesto d’impianto 3,75 x 1,35 m.
  • Todolivo_IDI_48

     

  • Obiettivo: Studio comparato del vigore, della produzione e del rendimento grasso dei due portainnesti.

49 - BILANCIO E IMPRONTA DEL CARBONIO NELL’OLIVETO TIPO SIEPE

  • 49 – BILANCIO E IMPRONTA DEL CARBONIO NELL’OLIVETO TIPO SIEPE
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con il Dpt. de Ciencias y Recursos Agrícolas e Forestales della UCO.
    • Data di inizio:Pubblicato nel Marzo del 2014 (le prove iniziarono nel 2010)
    • Ubicazione: Varie aziende situate a Córdoba
  • Todolivo_IDI_49

     

  • Obiettivo: In confronto determinare l’impronta di carbonio, piantagioni di varietà “Arbequina” e siepe intensiva. In piantagioni di varietà “Picual” in tradizionale e intensiva.

50 - PROVA SESTI D’IMPIANTO OLIVETO TPO SIEPE NON IRRIGATO CON LA VARIETÀ IMPERIAL I-23

  • 50 – PROVA SESTI D’IMPIANTO OLIVETO TPO SIEPE NON IRRIGATO CON LA VARIETÀ IMPERIAL I-23
    • Realizzato: TODOLIVO
    • Data di inizio: Giugno de 2014
    • Ubicazione: Azienda “El Calderito” e “El Camarero” (Todolivo) che si trovano a Córdoba.
    • Varietà: Imperial i-23®
  • Todolivo_IDI_50

     

  • Obiettivo: Studiare tra i vari parametri la produttività e il rendimento grasso nella varietà Imperial i-23® piantata con il Sistema Todolivo Oliveto tipo Siepe con differenti sesti d’impianto in terreno non irrigato : 6x2m; 5x2m e 4x2m

51 - ESTUDIO COMPARATO DI VARIETÀ CON SESTO DI IMPIANTO 6 METRI IN PORTOGALLO

  • 51 – ESTUDIO COMPARATO DI VARIETÀ CON SESTO DI IMPIANTO 6 METRI IN PORTOGALLO
    • Realizzato: TODOLIVO in collaborazione con l’impresa Torre das Figueiras
    • Data di inizio: Luglio del 2014
    • Ubicazione: Azienda situata a Monforte, piantata e assistita tecnicamente da Todolivo.
    • Varietà: Arbequina i-21®, Arbosana i-43®, Koroneiki i-38®, Sikitita, Oliana, Galega e Cobrançosa.
  • Todolivo_IDI_51

     

  • Obiettivo: Comparare tra i vari parametri la produttività, il rendimento grasso nelle varietà descritte anteriormente con sesto d’impianto 6 x 1,5 m.